01.17.12

Meraviglioso!!!

Archiviato in Argomenti vari, Città del mondo, Spettacoli, Teatro, Viaggi at 09:15 by Paola

Meraviglioso è l’aggettivo per definire il week-end a Torino. Lo sapevo che sarebbe stato bello, ma ogni cosa ha superato le mie aspettative.

Il motivo del viaggio era un invito personale ai festeggiamenti dei 40 anni del Circolo Magico di Torino.

Che dire…Magia pura…Lo spettacolo diretto da Brachetti di una bellezza incomparabile, le cene a notte fonda (quasi mattina…) con i i più grandi artisti del mondo che ti hanno lasciato a bocca aperta con le loro performance, le passeggiate o i pomeriggi a chiacchera con delle persone che rendono bello questo mondo pieno di tristezza, mi hanno davvero reso felice.

E’ una strana famiglia quella del mondo dello spettacolo magico, io non ne faccio parte, ma spesso ho l’opportunità di intrufolarmi, e mi piace da morire curiosare, apprendere, anche se non voglio assolutamente sapere ciò che si cela dietro ogni illusione, mi piace studiare questa umanità che si cela dietro ogni personaggio, e soprattutto la passione per un mestiere duro che produce sogni.

E così Torino mi è diventata ancora più magica di quella che sospettavo…credo che tornerò…:-)



8 Commenti

  1.    Stefania Scrive,

    30 Gennaio 2012 at 22:13

    tesoro mio… come stai? Ti abbraccio forte, forte!

  2.    sdat Scrive,

    26 Gennaio 2012 at 00:20

    Torino meriterebbe molta più considerazione, anche da parte dei tour operator di tutto il mondo, non lo dico solo perchè è la mia città.
    Torino è magica ma anche satanica, storica, monumentale, oltre alla prima capitale d’Italia è stata ed è la città della cultura, degli intellettuali veri, il museo egizio è secondo al mondo dopo Il Cairo, il museo del cinema nella mole, dell’automobile, in questi giorni stanno allestendo una biennale curata da Sgarbi (ci sono andato giusto oggi a dare un’occhiata), Superga con le tombe dei Savoia, ecc. ecc. In fondo a Torino è nato tutto, la Rai, la Stipel (oggi telecom), l’Italgas, la Fiat, la moda è nata a Torino con un salone che si chiamava Sunia, per i fedeli c’è pure la sindone. I palazzi reali, la cittadella di Pietro Micca, il teatro Regio è tra i più belli, piazza Vittorio è la seconda, per grandezza, in Europa, la viabilità è ottima, i Torinesi sono discreti, la cucina è raffinata, i vini Piemontesi sono i migliori. Il Politecnico di Torino forgia i migliori ingegneri del mondo e poi, non dimentichiamolo, per oltre mezzo secolo l’ora esatta in tv e radio veniva trasmessa dall’Istituto Galileo Ferraris di Torino, si, noi Torinesi vi abbiamo segnato il tempo per decenni.
    Adesso vado da Fassino a farmi pagare questo spottone pubblicitario. :D

    TADS

    PS: non so se faccio bene a dirlo ma anche la minstra Fornero è di Torino.

  3.    andreapac Scrive,

    24 Gennaio 2012 at 20:11

    Felice per te, per questa tua stupenda esperienza. Comprendo che la intrapprendenza unaman non è solo espressa in arte classica ma anche in occasione altrattanto bella quella di attizzare le emozioni con trucchi strabilianti

  4.    Emi Scrive,

    24 Gennaio 2012 at 03:50

    che bello!!! non sono mai stata a Torino, una delle poche città che mi manca, è il mio sogno! chissà che un giorno non possa realizzarsi (questa estate ci ero andata così vicina…!). Buona notte!

  5.    Stefania Scrive,

    19 Gennaio 2012 at 21:12

    Sembri il mio alter ego! :)

  6.    Paola Scrive,

    19 Gennaio 2012 at 17:24

    @ M.Loto: è verissimo….nella diversità e nel confronto c’è crescita…:-)
    @ Redisaturno: effettivamente ci vorrebbero delle magie vere e proprie per salvare questo paese…:-)

  7.    Redisaturno Scrive,

    19 Gennaio 2012 at 13:14

    Brachetti lo farei Presidente del Consiglio.

    :)

  8.    Mr.Loto Scrive,

    17 Gennaio 2012 at 18:48

    E’ sempre un’esperienza emozionante confrontarsi con persone diverse da noi!
    Un saluto.